Domande frequenti (FAQ)

Le risposte alle domande che ci fate spesso !

Quali sono gli orari per contattare il servizio clienti ?

 

Il servizio clienti è disponibile dal lunedì al sabato dalle 9 alle 19. Puoi inviarci un'e-mail, tramite il nostro modulo di contatto, e ti risponderemo entro 12 ore la maggior parte delle volte, ed entro 48 ore quando abbiamo un'alta richiesta.

 

Come faccio a sapere che sto ordinando la referenza giusta ?

 

Ogni pagina di prodotto cerca di essere il più chiaro possibile sui tipi e modelli di preservativi offerti. Se avete dei dubbi, non esitate a contattarci: con la data di prima immatricolazione del vostro veicolo, vi daremo la versione esatta di cui avete bisogno.

 

Quando dovrebbe essere sostituita la cappotta ?

 

Una cappotta dovrebbe essere sostituita quando non è più adatta all'uso. A seconda della loro composizione, i capote possono spesso indurirsi e restringersi nel tempo, il che può rendere impossibile chiudere correttamente il lunotto posteriore, per esempio. In questo caso, i gas di scarico possono entrare nell'abitacolo dalla parte posteriore, il che può essere sgradevole e persino pericoloso. Può anche essere perché la cappottina semplicemente non si chiude bene e bisogna forzarla troppo, il che spesso porta alla rottura dei montanti e dei cerchi. Questo è particolarmente vero per la cappotta della Suzuki Vitara, dove le grondaie di plastica nella parte posteriore, in cui sono inserite le guide dei finestrini laterali, si rompono facilmente. In questo caso, è meglio sostituire la capote per evitare costi aggiuntivi. Può anche essere dovuto ad atti di vandalismo, nel qual caso è talvolta utile controllare i dettagli della vostra polizza assicurativa per vedere se il costo di una nuova capote sarà coperto in tutto o in parte. C'è anche la ragione principale, che è estetica: guidare un'auto con una cappotta danneggiata non è piacevole e toglie armonia al veicolo. Come diciamo spesso ai nostri clienti, una nuova capote dà senza dubbio una nuova vita alla loro auto. Questo è anche il motivo per cui molti proprietari che vogliono vendere rapidamente la loro auto optano per sostituire la cappottina quando è troppo usurata.

 

Qual è la differenza tra una capote e una cappotta ?

 

In realtà, non c'è alcuna differenza. È una questione di linguaggio, a seconda delle abitudini di ogni persona. Preferiamo parlare di una cappotta, anche se la parola capote è anche comunemente usata. La parola inglese soft-top è anche usata per designare una cappotta, specialmente per i modelli Suzuki, come il soft top della Vitara. Tuttavia, preferiamo usare la parola cappotta perché è la parola italiana più appropriata e ci sembra che il soft-top sia spesso usato per designare i top in PVC di fascia bassa, visto che a volte li vediamo ancora.

 

Qual è la differenza tra una cappotta in vinile e una capote in tessuto di alpaca ?

 

Come avrete notato, per alcuni modelli, come la capote per Jimny o la cappottina per Mazda Mx5, a volte offriamo due versioni: la cappotta classica in vinile e la più premium capote in tessuto di alpaca. Ognuno ha i suoi vantaggi... la cappotta in vinile è spesso la cappotta classica, in quanto è stato montato quando il veicolo è stato venduto nuovo. Si dice che sia più facile da mantenere e meno costoso. La capote in alpaca o in tessuto dà un aspetto più esclusivo e si dice che offra un migliore isolamento termico. In entrambi i casi, indipendentemente dal modello, la qualità offerta non è mai entry-level. Per noi è un punto d'onore offrire solo capote di alta qualità che si adattano perfettamente alle dimensioni del veicolo.

 

Le legature sono le stesse sulla capote classica e sulla capote in tessuto di alpaca ?

 

Sì, il sistema di rilascio del cofano e gli elementi di fissaggio sono gli stessi. Tuttavia, la cappotta in alpaca del Grand Vitara non è più in cinque parti come la capote originale (che vendiamo e offriamo anche in vinile nero o bianco) ma in tre parti. Questo significa che solo il finestrino posteriore può essere tirato fuori, i due finestrini laterali rimangono fissi. Questa è l'unica differenza degna di nota. Allo stesso modo per la cappotta di Jimny in tessuto alpaca, l'unica differenza è che i finestrini laterali mantengono la striscia trasversale che 'separa' la finestra in due parti e nasconde il roll bar. Questa striscia è scomparsa sulla classica cappottina. Questi dettagli sono puramente estetici. Il sistema di installazione della capote è esattamente lo stesso.

 

Quale colore dovrei scegliere per la capote del mio 4x4 ?

 

Questa è una domanda che viene fatta spesso, ma a cui è difficile rispondere perché la scelta del colore per una cappotta dipende ovviamente dal gusto individuale. Detto questo, alcuni colori si abbinano meglio di altri a certi colori del corpo. È importante sapere che ad eccezione dei capote Suzuki, che erano bianchi quando il veicolo veniva venduto nuovo, gli altri modelli delle altre marche erano equipaggiati con una cappottina nero (come per la Jeep Wrangler per esempio). Per esempio, la cappotta del Suzuki Jimny è disponibile in bianco o nero nella sua configurazione classica. Una capote bianca starà benissimo sul verde e sul blu (per mantenere il look chic originale), allo stesso modo sul rosso o sul bordeaux. Anche su una carrozzeria bianca per un effetto tono su tono, ma anche una cappotta nera sarà bella, così come su una carrozzeria grigia o nera, sulla quale ci si può facilmente permettere entrambi i colori. Questo esempio si applica ovviamente ad altri modelli come la Vitara o il Samurai. Dove diventa più complicato è con la cappotta in tessuto di alpaca che offriamo per il Jimny, Grand Vitara o Mitsubishi Pajero, perché naturalmente la scelta dei colori è molto più ampia: Dal verde scuro al blu navy, dal Bordeaux al beige e alla tonalità più chiara del sabbia, questi colori ti permettono di distinguerti davvero dalla folla con una cappottina di alta qualità e un colore che si distingue davvero dalla massa. L'obiettivo è quello di creare un veicolo che sia unico.

 

Come si lava una cappotta ?

 

Prima di tutto, l'uso di rulli pulitori negli autolavaggi dovrebbe ovviamente essere evitato per i veicoli convertibili, poiché possono danneggiare i telai che tengono la capote in posizione. L'uso di un getto ad alta pressione deve essere fatto con parsimonia e a distanza per non danneggiare le finestre di plastica. Si consiglia di lavare la cappotta a mano, usando acqua saponata o shampoo per auto ed evitando qualsiasi prodotto abrasivo o detergente. Per i vetri, usate un camoscio o un panno in microfibra di qualità per evitare graffi.

 

Come si mantiene la capote di un'auto ?

 

È importante pulire regolarmente la cappotta dell'auto per preservarla. È anche importante prevenire gli effetti dei raggi UV, che sono dannosi per le capote delle auto perché causano l'indurimento prematuro del tessuto e il suo restringimento. Per fare questo, raccomandiamo l'uso di uno spray impermeabilizzante anti-UV da applicare sul tettuccio pulito e asciutto. In questo modo, il sole danneggerà meno la parte superiore e si conserverà meglio.

 

Si può riparare una cappotta ?

 

No. Qualsiasi riparazione di una vecchia capote ritarderà solo la sua inevitabile sostituzione e può essere considerata solo temporaneamente. Se la cappottina è forata o strappata, una toppa può essere una soluzione intermedia, ma quando il tessuto è indurito e rattrappito, e le forze del tessuto sui telai di supporto e sui dispositivi di fissaggio, la cappotta non è più utilizzabile. Se la cappotta viene rimossa, sarà molto difficile rimetterla correttamente. Il costo della riparazione della capote in una selleria può a volte essere anche superiore al prezzo di una nuova cappotta.

 

Come si installa un copriruota di scorta ?

 

Rimuovete il vostro vecchio copriruota e mettete quello nuovo sopra per controllare che la misura che avete scelto sia quella giusta. Una volta fatto questo, installate il copriruota. Se viene montato durante l'inverno e la temperatura esterna è inferiore a 10 gradi, stendete il copriruota di scorta al sole o vicino a una fonte di calore per qualche minuto per ammorbidire il tessuto, dato che il copriruota è nuovo, il primo montaggio è il più difficile. Eventuali pieghe e grinze scompariranno dopo qualche giorno, il tempo necessario affinché il copriruota si adatti perfettamente al tuo pneumatico.

 

Come scegliere correttamente un copriruota di scorta ?

 

È necessario scegliere la misura corrispondente al diametro della ruota di scorta. È necessario misurare il diametro della ruota per assicurarsi di ordinare la misura corretta, poiché le indicazioni in pollici non si riferiscono alle dimensioni del pneumatico ma a quelle della copertura. Ad esempio, un copriruota di scorta da 15 pollici può adattarsi a pneumatici con l'ultimo numero della marcatura sul fianco pari a 14, 15 o 16. È quindi il diametro a fornire la giusta indicazione. In caso di dubbi, contattateci via e-mail e vi indicheremo esattamente le dimensioni del copriruota di scorta da scegliere.

 

Offrite copriruota personalizzato ?

 

In qualità di specialisti dei copriruota di scorta, offriamo la più ampia scelta di loghi di marche e modelli disponibili, oltre a un gran numero di loghi e disegni di fantasia. Tuttavia, è possibile che non abbiate trovato quello che cercavate tra la sessantina di referenze che offriamo nel nostro catalogo. In questo caso, vi proponiamo di realizzare un copriruota a vostra immagine, adattato alle dimensioni della vostra ruota di scorta. Che siate privati o professionisti, possiamo realizzare il copriruota personalizzato di vostra scelta. Inviateci la vostra immagine o il vostro logo in buona definizione, lo realizzeremo su misura! Un copriruota di qualità, un logo che vi assomiglia.

Come contarttaci

Il servizio clienti è a vostra disposizione dal lunedi al sabato, dalle ore 9 alle ore 19. 

 // // //

Potete contattarci tramite e-mail :

contatto@cappotta-cabriolet.com

sarà nostra premura rispondervi  entro 12 ore al massimo !

 


 

 

La consegna dei nostri prodotti è effettuata in tutto il mondo !

Per maggiori informazioni e per conoscere le tariffe di ogni paese, vedere la pagina "condizioni di consegna"