Il suzuki Vitara, primo SUV moderno

Il Vitara, primo SUV moderno... ma autentico 4x4 !

Il Vitara è uno dei modelli piu' emblematici del marchio Suzuki

una suzuki vitara decappottabile viola senza capote e davanti a una montagna
Vitara cabrio de primera generación en azul marino con una conductora

Dal 1988, il Vitara originale è cambiato molto poco.

Con il passare del tempo, delle leggere modifiche sono apparse all’occasione di un piccolo restyling a metà degli anni 90, come il paraurti anteriore, le motorizzazioni usate con l’emergere da noi di un motore diesel, qualche elemento del cruscotto di bordo e soprattutto la cappotta per Suzuki Vitara sulla versione cabriolet, che è in due parti sulla prima generazione battezzata Mk1, dal 1988 al 1994, di cui solo la finestra posteriore si puo’ togliere. La cappotta Suzuki Vitara dal 1995 al 2006 (Mk2) è in quattro parti, che permette di togliere anche le vetrature laterali. Questa versione di capote sarà per tutte le Vitara vendute fra il 1995 e il 2006.

In questo modo il Vitara ha continuato la sua carriera tranquillamente, con delle vendite stimabili durante 26 anni di carriera, un tempo estrememente lungo nel mondo automobilistico !

Ma occorre dire che il Suzuki Vitara, anche se ha approfittato dei capricci della moda all’inizio della sua carriera, è un durevole, una specie di classico nel suo genere, difficilmente tramontabile. Anche oggi rimane il veicolo che si ha piacere a guardare e ancora di piu’ a guidare. E del genere è giustamente il caso, perchè il Suzuki ha lanciato con il Vitara le basi del SUV moderno.

 

Anche se si tratta di un vero fuoristrada con un cambio perfettamente adeguato, è piaciuto a una popolazione piuttosto cittadina e spesso chic, in modo particolare le versioni diesel che ne hanno accelerato le vendite. La sociologia degli acquirenti del Vitara è stata stranamente piu’ diversificata, per non dire disuguale. Apprezzato in campagna perchè puo’ andare ovunque, è spesso adottato dai cacciatori che lo trovano pratico. In montagna, sostituisce la scomoda Fiat Panda 4x4 e permette di viaggiare sulla neve senza problemi. In riva al mare, la sua versione cabriolet piace tantissimo e fa girare le teste soprattutto quando è decappottato. E nelle grandi città, diventa rapidamente un veicolo alla moda : è cosi il primo 4x4 che invade i centri città. Aprirà la strada al Toyota Rav-4 e ai SUV che seguiranno nei due decenni successivi.

Ma cosa è piaciuto cosi tanto di questo veicolo ? In primo luogo il look, unico nel suo genere e che spicca molto dalle produzioni degli anni 80 e 90. Fino ad ora, 4x4 faceva rima con sagoma ingombrante e molto etichettato fuoristrada (Range Rover, Cherokee, Toyota Land Cruiser, Mitsubishi Pajero…). Con il Vitara, abbiamo un veicolo meno voluminoso che adotta un design molto meno aggressivo, un po’ piu’ tondeggiante, meno massiccio. Uno stile unico allora, una specie di Jeep piu’ civilizzata, che si arrampica sugli alberi ma la cui polivalenza permette un utilizzo in citta’, e tutto questo con un look singolare.

 

Difronte al successo mondiale (in Europa come negli USA, dove il Vitara ruba delle quote di mercato alla Jeep Wrangler), la risposta degli altri costruttori si farà molto attendere.

 

Davanti alla popolarità del pubblico per questa macchina adatta al tempo libero e la cui versione cabriolet ottiene i consensi, questo tipo di 4x4 "per gli svaghi" si democratizzerà alla fine degli anni 90, prima di sparire completamente a metà degli anni 2000. Cosi si vedrà arrivare la Toyota Rav-4 (battezzata "Fun Cruiser") che avrà diritto alla sua cappotta in tessuto nel 1998, poi la Kia Sportage, la cui versione cabriolet si chiamerà allora "cutback" e la capote Kia Sportage è anch'essa una capote che si rimuove facilmente. O ancora il Ssangyong Korando o la Land Rover Freelander. Questi concorrenti lotteranno allora con il Vitara, che ha già una decina d’anni e con suo fratello, il Grand Vitara, nuovo modello made in Suzuki che arriverà in rinforzo nel 1998. Suzuki rimarrà incontestabilmente lo specialista di questo genere. I suoi concorrenti abbandoneranno tutti l’aspetto di 4x4 simpatico (e la loro versione decappottabile) per trasformarsi in SUV senza sapore. Il Vitara sopravviverà a tutti, fino al 2006 e si arrenderà dopo 28 anni di buoni e onesti servizi .... Prima di rinascere nel 2015 con una forma piu’ consensuale.

Scrivi commento

Commenti: 0

Come contarttaci

Il servizio clienti è a vostra disposizione dal lunedi al sabato, dalle ore 9 alle ore 19. 

 // // //

Potete contattarci tramite e-mail :

contatto@cappotta-cabriolet.com

sarà nostra premura rispondervi  entro 12 ore al massimo !

 


 

 

La consegna dei nostri prodotti è effettuata in tutto il mondo !

Per maggiori informazioni e per conoscere le tariffe di ogni paese, vedere la pagina "condizioni di consegna"